Stefano Cucchi torturato ed ucciso dalle nere forze del disordine

Riprendo questo post di Bertoldino dal blog La Conoscenza rende liberi e spero che molta gente lo legga e lo faccia girare. Non si può morire così nel 2009 e poi sentirsi dire che sei “caduto dalle scale” come ha fatto il ministro Alfano.

Questa è la foto di Stefano Cucchi vivo e vegeto quando era ancora di questo mondo, prima di stirare i piedi per colpa  degli sbirri fascisCUCCHIti che l’hanno interrogato torturato ed ucciso per qualche canna.

Chi vuole può andarsi a vedere le foto del suo cadavere ( vedi link più sotto ) .  E basterà per capire . Tutto.

Fra i motivi per cui io odio Berlusconi, forse il motivo più grande, c’è la costante progressiva fascistizzazione dell’italia.

Ogni mese da una decina d’anni con frequenza progressiva accadono centinaia di episodi di razzismo , di aggressioni impunite, di sempre maggior spazio alla mentalità fascista.

Anche fra le forze del disordine sembra esserci stato, dopo i fatti di Genova con cui la sbirraglia più retriva si presentò al nuovo governo di allora ( con Fini in prefettura a dare indicazioni, lo stesso Fini  che oggi fa il sensibile democratico ), un progressivo uscir fuori senza remore dell’anima nera schifosa e repressa, ma neanche tanto, nei decenni precedenti.

Già perchè non è  che prima le cose in quegli ambienti fossero molto diverse, ma certo da quei giorni di Genova in poi vi  fu una escalation di fatti , dichiarazioni, leggi ed altro che legittimarono certi comportamenti criminali delle camice nere,  anche quelle in divisa.

Così che la storiaccia che riprendo qui sotto non è neanche la prima e non sarà purtroppo l’ultima della serie  degli omicidi di stato.

E’ una brutta storia  che racconta anche dell’atteggiamento infame e vile di tutta la stampa di regime, che ha tenuto nascosta la notizia per diversi giorni, perchè dava fastidio al governo ed era  poco interessante per l’opposizione  moderata, l’unica presente anche nei media oltre che nel parlamento.

Stefano Cucchi, fermato dai Carabinieri di Roma per il possesso di pochi grammi di marijuana è  morto in circostanze misteriose dopo l’interrogatorio, da solo come un cane e senza aver potuto incontrare neanche i suoi genitori, con la faccia tumefatta, qualche  vertebra rotta e la mandibola frantumata.

Continua qui il post di Betoldino con le foto del cadavere messe a disposizione dalla famiglia. Chi vuole  – non è un bello spettacolo – può confrontarle con quella qui sopra e non avrà bisogno d’altro per capire…

TORBA

Annunci
Published in: on 30 ottobre 2009 at 13:06  Comments (10)  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://torbagramigna.wordpress.com/2009/10/30/stefano-cucchi-torturato-ed-ucciso-dalle-nere-forze-del-disordine/trackback/

RSS feed for comments on this post.

10 commentiLascia un commento

  1. Senza parole.

    • il fatto è grave e ci dovrà essere un’inchiesta: se ci sarà un o i colpevoli che paghino, ma il resto che vai vomitando scusami ma è proprio una stronzata: parola di poliziotto. Tu il fascismo non sai neppure cosa sia stato veramente, non sai cosa significhi far sparire la gente dalla mattina alla sera o andare a prendere la gente a casa alle 4 di mattina e trascinarli per la strada in un bagno di sangue. Stai con i piedi per terra per favore. Ciao

  2. fascio-comunista? no grazie!

  3. “Il segnale più chiaro ed eclatante di questo processo di fascistizzazione è stata l’assoluzione piena per i fatti di Genova di De Gennaro e dei suoi più fedeli pretoriani.

    E’ chiaro che oggi i suoi “camerati” si sentano legittimati a compiere qualsiasi efferatezza, non solo con la quasi certa impunità, ma con la totale approvazione ed il beneplacito dei loro superiori !!

    MaxVinella”

  4. E’ semplicemente vergognoso e’ NECESSARIO FARE QUALCOSA. IO NON SO COSA MA BISOGNA FARLO

  5. Caro il mio Torba, direi che questi metodi, più che dalla polizia fascista, sono stati usati (anche fino a pochi anni, finchè il tuo caro regime comunista è crollato nella sua merda)da Stalin e soci….

  6. Caro Torba, forse è meglio dire “metodi comunisti” anzichè fascisti. Ti sei dimenticato dei milioni di morti mandati a morire da Stalin ? IPOCRITA

  7. Ora è tutto un regime di fascisti in Italia, ma chi sarebbero? E che c’ entra Berlusconi se la polizia, carabinieri, o chi per loro, trattano le persone cosi? Ditemelo, chiaritemi le cose, fatemi capire.
    La vera schifezza è cha accadano queste cose. Si tratta di un ragazzo signori. Disgustoso vedere ciò.

  8. Omicidio preterintenzionale? Quando si possono riscontrare processi fratturativi di tale gravità, su un corpo umano, non è ipotizzabbile che chi lo ha provocata, non intendesse assumere una decisione finale, forse forte di poter godere di una sorta d’impunità perchè appartenente alle forze dell’ordine. Non voglio certo fare di ogni erba un fascio, tra le forze dell’ordine, senza alcuna distinzione, vi sono fior di galantuomini che ogni giorno rischiano per noi la vita per una paga irrisoria. Ma è opportuno che le mele marce vengano “eliminate”, senza accondiscendenza o coperture, in nome di un presunto “spirito di corpo”. Purtroppo la puzza di squadrismo s’avverte… ed anche pesantemente.

  9. la commissione di indagine ha stabilito che l’hanno fatto morire senza cura
    omicidio volontario


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: